ITINERARIO ISLANDA Estate 2018

Viaggio on the road con il noleggio di un van

Da martedì 7 Agosto 2018 a giovedì 23 Agosto 2018

Giro lungo la ring road antiorario e altre strade principali e secondarie.
Volo Milano – Reykjavik a 390 euro A\R  con scalo a Londra di 3 ore circa
(fuso orario di 2 ore)

Capitale Reykjavik

blue lagoon

Parco Nazionale Thingvellir

Geyser Strokkur

Cascata Gullfoss

Secret lagoon nel villaggio di Fludir

Cascate Seljalandsfoss

Cascata nascosta Gljufrabui (una cascata in un piccolissimo      canyon, raggiungibile in 5 minuti a piedi dalla vicina cascata di      seljalandsfoss)

Cascate Skògafoss

Solheimsandur plane wreck ( a 15 km dalle Skogafoss)

Promontorio di Dyrhòoaey

Spiaggia nera Reynisfjara con rocce troll

Villaggio Vik

Cascate Svartifoss                                                                               Laguna glaciale Fjallsárlón (più piccola )

Laguna glaciale di Jokulsarlon (più grande)

Hofn.

Villaggio Seydisfjördur

Cascata Hengifoss
Lago Lagarfljot
cascate Dettifoss

cascate Selfoss

Vulcano Krafla

area geotermale Hverir

Grotta di Grjòtagja
lago Myvatn
Sorgenti termali Myvatn

cascate Godafoss

Húsavik (escursione con balene)

Citta Akureyri

Terme di Grettislaug

Roccia di Hvitserkur

Illugastadir (poco prima troverete un punto panoramico dove osservare le foche)

Fiordi occidentali:                                                                                           -Isafjordur

-Sudavikurhreppur (un punto panoramico lungo l’unica strada per andare a isafjordur dove potrete vedere le foche

– cascata Dynjandi ( si arriva solo percorrendo una Froad)

– Latrabjarg (solo con Froad)

Penisola Snaefellsnes:
-Londrangar
-Arnarstapi                                                                                                       -Kirkjufell

Deildartunguhver

cascata Hraunfossar

Alcuni consigli per organizzarsi
Abbiamo cercato in molti siti di noleggio la soluzione ideale per noi, abbiamo valutato:
la franchigia richiesta dall’autonoleggio per il van (se si aggiungono delle polizze assicurative la franchigia che ti toccano nella carta di credito è più bassa)
L’orario di apertura del noleggio per il ritiro del van (poiche arriviamo alle 23.00 le aziende di noleggio da poter scegliere erano dimezzate)
Le foto del van

Il volo aereo lo abbiamo acquistato circa 4 mesi prima e con 1 scalo per poter risparmiare , per cui vi consigliamo sempre di non attendere i last minute perché praticamente non esistono più le convenienti offerte soprattutto in alta stagione.
Abbiamo aggiunto una sola valigia in stiva al posto di due poiché il costo per una è di circa 120 euro
Calcolate bene le tempistiche dello scalo perché quasi sempre (per l’Islanda) vi era scritto che si deve rifare il check in nell aeroporto di scalo ed anche ritirare la valigia e reimbarcarla )

Abbigliamento e accessori

  • Scarpe da trekking e ricambio
  • impermeabile
  • cappello
  • guanti
  • sciarpa
  • giubbotto

4 Risposte a “ITINERARIO ISLANDA Estate 2018”

  1. Ciao ragazzi, complimenti bellissimo sito!!! Volevamo farvi una domanda sul viaggio in Islanda, è vero che ci sono le pecore kamikaze? O è una leggenda metropolitana? Altra cosa, è vero che i vapori dei geyser sono dei vasocostrittori?Grazie ciao David e Marica

    1. outdoorgloriafranci dice: Rispondi

      Ciao ragazzi ! Si.. abbiamo letto su vari forum e gruppi facebook che ci sono vari greggi di pecore che pascolano libere e non sono abituate alle auto per cui attraverano le strade (la strada) liberamente .. per questo sono soprannominate “kamikaze”. Occorre porre attenzione perché c’è un alto rischio di attraversamento 😆
      Invece i vapori dei geyser non lo sappiamo .. Comunque essendo acqua e valori caldi rilassano la muscolatura, tutta la muscolatura del corpo per cui giova a varie contratture e problemi ad essa collegati
      A presto !
      Gloria e Francesco

  2. Che bel viaggio, l’Islanda deve essere davvero indimenticabile. Mi frenano un bel po’ i costi, soprattutto del noleggio e del cibo!

    1. outdoorgloriafranci dice: Rispondi

      È una delle mete più costose ma se scelta appena fuori stagione si riesce a risparmiare nettamente ! Il noleggio auto sicuramente si dimezza letteralmente (e considerato i costi alti già così risparmi sui 500€)

Lascia un commento