Week end nei borghi di Macerata

Una camminata fotografica tra Montecassiano, Treia e Cingoli

Le Marche non hanno un turismo molto sviluppato e proprio per questo abbiamo deciso di scoprire questi piccoli borghi in provincia di Macerata

Treia

Affacciata tra le colline , pace e serenità Questo è ciò che troverai passeggiando nelle vie di Treia. Un arco aperto dove appoggiarti e ammirare il panorama, un punto di passaggio normale per chi abita lì ma unico per chi lo scopre la prima volta

Cingoli

Un borgo un po’ più abitato con un centro più largo. Ricco di scorci e tanta ospitalità. Qua troverete una bella piazza centrale con un ottima caffetteria dove riposarvi dopo qualche scatto

Montecassiano

Borgo storico , fiero delle sue origini . Sarete contenti di rilassarvi tra le vie di questo paese

Consigli

Sicuramente vi consigliamo di dedicare un week end se venite da lontano per questi borghi che distano tra loro circa 10km ogn’uno .

Vi consigliamo mesi primaverili e autunnali in modo da non sognarvi il mare mentre siete lì e per godere appieno della bellezza del centro storico

Troverete senza fatica parcheggi gratuiti

Gloria e Francesco

4 Risposte a “Week end nei borghi di Macerata”

  1. Adoro le Marche e ci sono stata ben due volte nel giro di pochi mesi. Sicuramente ci saranno tanti altri viaggi da queste parti.

    Bellissime foto di bellissimi luoghi: peccato che io mi muovo sempre coi mezzi pubblici e nelle Marche mi sono sempre persa tanti borghi (come quelli che hai raccontato tu) proprio perché raggiungibili soprattutto con l’auto!

    1. outdoorgloriafranci dice: Rispondi

      Si hai ragione sicuramente è difficile , in tutta Italia , organizzarsi con mezzi pubblici per visitare i borghi italiani .. consiglio se si può il noleggio in loco dell’auto magari di una sola giornata per dedicarla alla scoperta di qualche borgo uno vicino all’altro ☺️

  2. Itinerari low cost dice: Rispondi

    Sono piemontese, ma mi sono trasferita nelle Marche con la mia famiglia nel 2002. Adoro le sue colline, i suoi borghi e le sue città d’arte. Si sta facendo molto negli ultimi anni x promuovere il turismo in questa regione. Ne sono felice perché ha molto da offrire al turista sia a livello storico-artistico che culinario e naturalistico.

    1. outdoorgloriafranci dice: Rispondi

      Ciao ! Si ne siamo molto felici anche noi .. vediamo nascere tante iniziative e attività sia da parte del comune che da privati 🙂

Lascia un commento